Lescouet-Jugon

Lescouet-Jugon


Tipo di corsa: Criterium (Cod: 46807)
BandieraFRA
FRA
Informazioni

Statistiche
Lunghezza Velocità Tempo Vincitore Età Vincitori Distacchi
Min Max Min Max Min Max N.Ed Max Min Max Min Max
Ricerca in corso ... Ricerca in corso ... Ricerca in corso ... Ricerca in corso ... Ricerca in corso ... Ricerca in corso ... Ricerca in corso ... Ricerca in corso ... Ricerca in corso ... Ricerca in corso ... Ricerca in corso ...
N. Ed. Anno
(data)
  Vincitore Partenza Arrivo Lunghezza [km] Tempo Velocità media [km/h]
19 1984 (12.08.1984) Robert MILLAR
18 1983 (14.08.1983) Robert ALBAN
17 1982 (06.08.1982)
16 1981 (09.08.1981) Robert ALBAN
15 1980 (10.08.1980) Raymond MARTIN
14 1979 (12.08.1979) Joaquim Francisco AGOSTINHO
13 1977 (21.08.1977) Raymond DELISLE
12 1976 (22.08.1976) Joop ZOETEMELK
11 1975 (17.08.1975) Lucien VAN IMPE
10 1974 (25.08.1974) Raymond MARTIN
9 1973 (26.08.1973) Raymond POULIDOR
8 1972 (27.08.1972) Jean-Claude DAUNAT
7 1971 (22.08.1971) Jacques SIMON
6 1970 (23.08.1970) Desiré LETORT
5 1969 (24.08.1969) Jacques SIMON
4 1968 (25.08.1968) René GRENIER
3 1967 (27.08.1967)
2 1966 (28.08.1966) Raymond DELISLE
1 1965 (29.08.1965)
N. Ciclista Vittorie
1 Raymond MARTIN 2
2 Robert ALBAN 2
3 Raymond DELISLE 2
4 Jacques SIMON 2
5 Joop ZOETEMELK 1
6 Robert MILLAR 1
7 René GRENIER 1
8 Desiré LETORT 1
9 Raymond POULIDOR 1
10 Lucien VAN IMPE 1
11 Joaquim Francisco AGOSTINHO 1
12 Bernard VALLET 1
13 Guy IGNOLIN 1
14 François LE BIHAN 1
15 Jean-Claude DAUNAT 1
©2002-2020 Museo del Ciclismo Associazione Culturale ONLUS - C.F.94259220484 - info@museociclismo.it - Tutti i diritti riservati

I dati inseriti in archivio sono il risultato di una ricerca bibliografica e storiografica di Paolo Mannini (curatore dell'Archivio). Le fonti utilizzate sono svariate (giornali, libri, enciclopedie, siti internet, archivi digitali e frequentazioni sui vari Forum inerenti il ciclismo). Chiunque desideri contribuire alla raccolta dei dati, aggiunta di materiale da pubblicare o alla correzione di errori può farlo mettendosi in contatto con Paolo Mannini o con la Redazione.