26 febbraio 2012 - G.P. d'Apertura

La gara, denominata "7° Gran Premio d'Apertura - 1° Trofeo Comune di Sant'Elpidio a Mare" è organizzata con cura dalla ASD Vega Eco Elpidiense di Demetrio Iommi e Maurizio Frizzo. Si inizia subito con la pioggia e già lungo i giri pianeggiati per Casette d'Ete va all'offensiva l'ascolano Di Lorenzo, del Farnese Vini, che attacca ancora solo la prima delle tre salite di Castellano. Ripreso Di Lorenzo, sulla seconda salita di Castellano, prendono l'iniziativa Antonio Viola, il vincitore del G.P. dell'Industria Civitanova Marche di ieri, Pizzingrilli e Zoppi. La corsa diventa selettiva e sulla terza ed ultima salita di Castellano a guidare le operazioni restano i tenaci Zoppi e Viola, sui quali rinvengono Ciccanti, il locale Toto', Michelessi, Mischianti, Carlini, Giustino, seguiti a breve da qualche altro inseguitore. Passato Castellano, nella seconda metà della terza salita, l'irriducibile Marco Ciccanti si invola tutto solo, con progressiva azione di forza, ed assume decisamente il comando, mantenendolo senza incertezze negli ultimi 13-14 chilometri fino all'arrivo vittorioso. Dietro il ragazzo del d.s. Gianmario Ortenzi nel finale si sono fatti sotto altri due valenti giovani marchigiani, il portoelpidiense Paolo Toto', del Velo Club Senigallia, e il più esperto ascolano Giacomo Michelessi, della S.C. Calzaturieri Montegranaro, che hanno completato il podio. Una conferma è venuta dal 19enne umbro Alessio Mischianti, che con il quarto posto, dopo il quinto del giorno avanti, ha completato il trionfo del Team SCAP Foresi.
Dopo la giornata di sole di Civitanova, la seconda "festa" di apertura della stagione agonistica delle Marche è stata accompagnata dalla pioggia e i corridori in primo luogo, come pure il pubblico, hanno dovuto lottare contro il tempo inclemente ed il freddo. Ed e' giusto allora rivolgere un applauso ai 108 corridori che hanno preso il via e più ancora ai 27, tra questi, che hanno saputo portare a termine la difficile prova. Per Ciccanti, che compirà 20 anni in maggio, è la prima vittoria tra gli under 23.
©2002-2019 Museo del Ciclismo Associazione Culturale ONLUS - C.F.94259220484 - info@museociclismo.it - Tutti i diritti riservati

I dati inseriti in archivio sono il risultato di una ricerca bibliografica e storiografica di Paolo Mannini (curatore dell'Archivio). Le fonti utilizzate sono svariate (giornali, libri, enciclopedie, siti internet, archivi digitali e frequentazioni sui vari Forum inerenti il ciclismo). Chiunque desideri contribuire alla raccolta dei dati, aggiunta di materiale da pubblicare o alla correzione di errori può farlo mettendosi in contatto con Paolo Mannini o con la Redazione.