Classifica FICP individuale al 31.12.1989

Laurent Fignon corona la sua stagione con il primo posto della classifica internazionale. Le vittorie alla Sanremo ed al Giro d'Italia, nonchè il secondo posto al Tour, lo proiettano in testa alla graduatoria mondiale. Grande ritorno di Lemond che, dalla posizione numero 345, risale fino alla settima grazie alle vittorie nella Grande Boucle francese e al campionato del mondo.
La Francia conquista anche il secondo posto in classifica con Charles Mottet che conferma la posizione dell'anno precedente. Perde terreno l'irlandese Kelly che scivola dal primo al terzo posto nonostante la vittoria alla Liegi ed una bella serie di piazzamenti. Gli italiani confermano sostanzialmente le posizioni acquisite durante l'annata 1988; Fondriest perde due piazze e passa dall'ottavo al decimo posto. Anche Bugno scende di poco. In forte ascesa Baffi e Chiappucci. Tra i primi dieci ci sono corridori di tutto il mondo, a testimoniare che il ciclismo è ormai diventato patrimonio sportivo di tutti i paesi. Mancano dalle prime piazze gli atleti dell'est perchè da poco arrivati al professionismo.
©2002-2019 Museo del Ciclismo Associazione Culturale ONLUS - C.F.94259220484 - info@museociclismo.it - Tutti i diritti riservati

I dati inseriti in archivio sono il risultato di una ricerca bibliografica e storiografica di Paolo Mannini (curatore dell'Archivio). Le fonti utilizzate sono svariate (giornali, libri, enciclopedie, siti internet, archivi digitali e frequentazioni sui vari Forum inerenti il ciclismo). Chiunque desideri contribuire alla raccolta dei dati, aggiunta di materiale da pubblicare o alla correzione di errori può farlo mettendosi in contatto con Paolo Mannini o con la Redazione.