Alfonso Calzolari dopo il ritiro

Insieme al suo amico di sempre, Ezio Corlaita, per qualche anno si impegnò nell'organizzazione di manifestazioni ciclistiche su pista e successivamente cercò di stare vicino ai suoi due figli. Nel luglio del 1975, con decreto del Presidente della Repubblica Italiana a firma Giovanni Leone, Alfonso Calzolari da Vergato venne nominato Cavaliere all'Ordine della Repubblica Italiana, per i suoi meriti sportivi e civili. Dopo una vecchiaia tutto sommato abbastanza felice, riempita dai ricordi di una carriera ciclistica fuori dal comune, il buon "Fonso" (l'ultimo e forse il più amato dei suoi numerosi soprannomi), è deceduto il 3 febbraio 1983 nella Casa di Riposo "Villa Serena" a Ceriale, in provincia di Savona, dove ha trascorso in pace gli ultimi anni della sua vita terrena.
©2002-2019 Museo del Ciclismo Associazione Culturale ONLUS - C.F.94259220484 - info@museociclismo.it - Tutti i diritti riservati

I dati inseriti in archivio sono il risultato di una ricerca bibliografica e storiografica di Paolo Mannini (curatore dell'Archivio). Le fonti utilizzate sono svariate (giornali, libri, enciclopedie, siti internet, archivi digitali e frequentazioni sui vari Forum inerenti il ciclismo). Chiunque desideri contribuire alla raccolta dei dati, aggiunta di materiale da pubblicare o alla correzione di errori può farlo mettendosi in contatto con Paolo Mannini o con la Redazione.