Lucien Abbe

Nato il 22 dicembre 1883 ad Argences, deceduto a Caen il 22 febbraio 1946. Professionista dal 1921 al 1922 senza vittorie.
Dopo aver provato il Tour del 1921, dove scoprì la legge del "ritmo", ritirandosi nel corso della seconda parte della prima tappa, la Parigi Le Havre di 388 Km, provò con maggiore fortuna la Parigi Brest Parigi. Il cinquantesimo posto sui 59 arrivati però, gli fece capire che per emergere, servivano una dedizione totale al ciclismo e delle qualità che non si riconosceva. Staccò la licenza anche nel 1922, riprovò il Tour de France, ritirandosi ancora nel corso della prima tappa, mentre nel resto della stagione si limitò a partecipare a corse di ben altro spessore. A fine anno, chiuse definitivamente col ciclismo.
Articolo inviato da: Maurizio Ricci (Morris)
©2002-2020 Museo del Ciclismo Associazione Culturale ONLUS - C.F.94259220484 - info@museociclismo.it - Tutti i diritti riservati

I dati inseriti in archivio sono il risultato di una ricerca bibliografica e storiografica di Paolo Mannini (curatore dell'Archivio). Le fonti utilizzate sono svariate (giornali, libri, enciclopedie, siti internet, archivi digitali e frequentazioni sui vari Forum inerenti il ciclismo). Chiunque desideri contribuire alla raccolta dei dati, aggiunta di materiale da pubblicare o alla correzione di errori può farlo mettendosi in contatto con Paolo Mannini o con la Redazione.