Storia di Rinaldo Spinelli

Dopo una buona annata tra i dilettanti, nel 1911, passa nella categoria superiore l'anno successivo e gareggia per una dozzina di stagioni, avendo la sfortuna di dover forzatamente interrompere la carriera a causa della Prima Guerra Mondiale proprio negli anni migliori; il 1914 infatti è probabilmente la sua stagione più ricca di risultati tra i quali il 5° posto al Giro di Romagna e al Campionato Italiano e la partecipazione al suo primo e unico Tour de France concluso con un discreto 44° posto. Finito il conflitto bellico ritorna alla corse e ottiene la sua unica vittoria in una tappa del Giro dei Tre Mari del '19, che poi conclude al 3° posto nella classifica finale. In totale ha partecipato a 8 edizioni del Giro d'Italia concludendolo una sola volta ma con un onorevole 21° posto nel 1921.
©2002-2019 Museo del Ciclismo Associazione Culturale ONLUS - C.F.94259220484 - info@museociclismo.it - Tutti i diritti riservati

I dati inseriti in archivio sono il risultato di una ricerca bibliografica e storiografica di Paolo Mannini (curatore dell'Archivio). Le fonti utilizzate sono svariate (giornali, libri, enciclopedie, siti internet, archivi digitali e frequentazioni sui vari Forum inerenti il ciclismo). Chiunque desideri contribuire alla raccolta dei dati, aggiunta di materiale da pubblicare o alla correzione di errori può farlo mettendosi in contatto con Paolo Mannini o con la Redazione.