21 agosto 2008 - Coppa Messapica

Giunge alla sua 49^ edizione la Coppa Messapica, che si svolgerà giovedì 21 agosto con partenza alle ore 15:00 da Piazza Plebiscito.
Una gara ciclistica nazionale dedicata a Orazio Lorusso, riservata ai corridori appartenenti alle categorie Under 23-Elite che si svolge su un percorso urbano ed extra urbano noto al mondo del ciclismo come circuito dei "Trulli, delle Grotte e della Gastronomia". Un tragitto duro, quello che i ragazzi sotto il sole rovente di agosto dovranno percorrere, su un circuito che si sviluppa su una lunghezza di 4,800 Km, che sarà marciato dai ciclisti per ben 25 volte per complessivi 120 Km. e che lo scorso anno ha proclamato come vincitore con il record 2h 53m 40s Mauro Finetto, della squadra Filmop-Sorelle Ramonda-Parolin (Veneto).
Un importante novità in questa edizione della Coppa Messapica, sarà data dalla presenza, dopo 25 anni di assenza dai circuiti ciclistici di una squadra di dilettanti Pugliesi il G.S. Brittannico. All'interno della medesima squadra, debutterà un giovane cegliese e promettente corridore, Angelo Santoro (1989).
Ben diciannove le squadre che quest'anno vi hanno aderito: la Nazionale Argentina, G.S.Brittannico, B.C. Avezzano, Centro Revisione Cerone, Palazzago, Massi Team Euronics Pineto, Sambucettese Acqua e Sapone, Viris Vigevano, Amore e Vita, Virtus Villa, G.S. Parmense, U.C. Pregnana, Vega Prefabbricati Montalpone, Aran World Cantina Tollo, Futura Team Matricardi, A.S. Marco Pantani, Progetto Ciclismo OTC-ASD Turman Team, G.S. Ediltermica Eupilio, Nuova Rieti Team Bastica per un totale di circa 185 atleti.
Una gara nata nel 1952 da un gruppo di appassionati di ciclismo tra i quali lo storico Direttore Sportivo Ciccio Marseglia e portata avanti dal Presidente Cosimo Gioia, dal responsabile squadre Pietro Stoppa., dal Direttore dell'Organizzazione Donato Rapito e da un consolidato gruppo tecnico e organizzatore.
La manifestazione agonistica negli anni è cresciuta sempre più fino a divenire la gara ciclistica più importante in Puglia e riconosciuta a livello nazionale, tanto da avere come sostenitore accanito e oramai radicato nello staff da diversi anni il Dott. Cesare Fiorio (già Direttore Sportivo della Ferrari).
La Coppa Messapica è stata trampolino di lancio per molti corridori come Luigi Arienti: medaglia d'oro alle Olimpiadi di Roma del 1960; Vito Di Tano di Fasano campione del mondo di ciclocross; Damiano Capodivento, primo ciclista pugliese passato al professionismo; Vito Taccone, uno dei più importanti scalatori italiani e tanti altri.
L'arrivo è previsto per le ore 18:30 in Via San Rocco. Al termine della gara in Piazza Plebiscito, si svolgerà la cerimonia di premiazione.
©2002-2019 Museo del Ciclismo Associazione Culturale ONLUS - C.F.94259220484 - info@museociclismo.it - Tutti i diritti riservati

I dati inseriti in archivio sono il risultato di una ricerca bibliografica e storiografica di Paolo Mannini (curatore dell'Archivio). Le fonti utilizzate sono svariate (giornali, libri, enciclopedie, siti internet, archivi digitali e frequentazioni sui vari Forum inerenti il ciclismo). Chiunque desideri contribuire alla raccolta dei dati, aggiunta di materiale da pubblicare o alla correzione di errori può farlo mettendosi in contatto con Paolo Mannini o con la Redazione.