Coppa Messapica

La Coppa Messapica è una gara ciclistica a carattere nazionale, aperta ai corridori stranieri tesserati in Italia e riservata ai corridori tesserati con la Federazione Ciclistica Italiana, appartenenti alla categoria dilettanti, fino agli anni 90, ed oggi riservata agli atleti Under 23 ed Elite (anche professionisti senza contratto). Grazie a un pugno di pionieri appassionati di ciclismo, fin dal 1952 fu data vita a questa manifestazione che è andata man mano crescendo di importanza tanto da divenire una delle classiche del ciclismo nazionale.
La Coppa Messapica è stata trampolino di lancio per molti corridori tra i quali ricordiamo: Luigi Arienti - medaglia d'oro alle olimpiadi di Roma del 1960, Vito Di Tano - campione del mondo di ciclocross, Filippo Calabrese - primo ciclista pugliese passato al professionismo, Giovanni Lombardi - professionista, Vito Taccone - uno dei più grandi scalatori italiani, Leonardo Piepoli - atleta pugliese, Luigi Muraglia - vincitore del giro d'Italia dilettanti.
L'importanza della manifestazione, è anche data dalla Direzione Corsa, affidata al Direttore di Organizzazione dell'unione Ciclistica Internazionale (UCI) Donato Rapito, direttore tra l'altro del Gran Premio della Liberazione (Mondiale di Primavera - Roma 25 aprile) e del Giro delle Regioni (26 aprile - 1 maggio).
Nei suoi annali, oltre alla presenza di tanti campioni del ciclismo maschile, nel 1982 la Coppa Messapica fu scelta quale prova unica di Campionato Italiano Femminile di ciclismo su strada: Maria Canins - campionessa d'Italia donne seniores e Roberta Bonanomi - campionessa d'Italia donne juniores. Negli ultimi anni la Coppa Messapica è stata vinta nel 2002 da Alessandro Donati - divenuto professionista, nel 2003 da Stevic Iva (Yugoslavia) - Olimpionico ad Atene. Nel 2004 la Coppa Messapica è stata vinta dall'Argentino Richeze Ariel Massimiliano, successivamente campione panamericano. Nel 2005 è stata vinta da Gianandrea Marioli della SC Centri della Calzatura e nel 2006 è stato Rocco Capasso il vincitore della 47^ edizione, successivamente passato al professionismo. La 48^ edizione della Coppa Messapica, svoltasi il 19 agosto 2007 è stata vinta da Mauro Finetto della Filmop- Sorelle Ramonda-Parolin, diretto anch'esso da Mirko Rossato, che dopo la Coppa Messapica è passato al professionismo con la Navigare.
©2002-2019 Museo del Ciclismo Associazione Culturale ONLUS - C.F.94259220484 - info@museociclismo.it - Tutti i diritti riservati

I dati inseriti in archivio sono il risultato di una ricerca bibliografica e storiografica di Paolo Mannini (curatore dell'Archivio). Le fonti utilizzate sono svariate (giornali, libri, enciclopedie, siti internet, archivi digitali e frequentazioni sui vari Forum inerenti il ciclismo). Chiunque desideri contribuire alla raccolta dei dati, aggiunta di materiale da pubblicare o alla correzione di errori può farlo mettendosi in contatto con Paolo Mannini o con la Redazione.