Coppa Caivano

Gara effettuata nell'hinterland di Napoli, nasce nel 1910 sia pure con valenza locale e per i soli dilettanti. Negli anni '20 ottienne un buon prestigio, venendo inserita tra le prove di Campionato Italiano sia per i Professionisti Juniores (1925 Cortesia; 1927 Lusiani) che addirittura per la massima categoria nel 1930 quando Guerra, aggiudicandosela al termine di una lunga fuga con Rinaldi, conquista la sua prima maglia tricolore. Perde poi di importanza anche se continua ad essere disputata ma nuovamente per i soli dilettanti di prima e seconda categoria. Tra i vincitori poi diventati famosi: Ciaccheri (1923), Servadei (1934), Chiappini (1935), Grosso (1949), Padovan (1950), Ciancola (1952), Poli (1985) e Figueras (1996). Fino al 2011 è rimasta in calendario come gara elite/under23 per poi retrocedere nella categoria juniores nel 2012 (77esima edizione) quando si impone Domenico Saldamarco davanti a Giuseppe Sannino e Glauco Castellani. La società organizzatrice è l'U.S. Boys Calvanese.
©2002-2019 Museo del Ciclismo Associazione Culturale ONLUS - C.F.94259220484 - info@museociclismo.it - Tutti i diritti riservati

I dati inseriti in archivio sono il risultato di una ricerca bibliografica e storiografica di Paolo Mannini (curatore dell'Archivio). Le fonti utilizzate sono svariate (giornali, libri, enciclopedie, siti internet, archivi digitali e frequentazioni sui vari Forum inerenti il ciclismo). Chiunque desideri contribuire alla raccolta dei dati, aggiunta di materiale da pubblicare o alla correzione di errori può farlo mettendosi in contatto con Paolo Mannini o con la Redazione.