Charles Cento

Nato il 6 agosto 1893 a Casale Monferato (Italia). Non si conosce la data e il luogo di decesso, comunque avvenuto in Francia. Cittadino francese dal 6 aprile 1927. Fondista. Professionista dal 1920 al 1930 senza ottenere vittorie. Un regolarista che costruì tutta la sua carriera di ciclista nell'intorno del Tour de France, corsa per la quale nutriva una vera e propria venerazione. Fu al via della Grande Boucle nel 1920-'21-'23-'24-'25-'28-'30. Nel 1920, anno nel quale finì 8° nella Marsiglia Lione, si ritirò nel corso della decima tappa. Nel 1921 chiuse 35° a Parigi, nel '23 fu 33°, nel '24 29° e nel '25 41°. Trentacinquenne, nel '28 si ritirò alla quindicesima tappa, mentre nel '30 abbandonò alla settima. Anche suo figlio Adrien, divenne ciclista professionista.
Articolo inviato da: Maurizio Ricci (Morris)
©2002-2021 Museo del Ciclismo Associazione Culturale ONLUS - C.F.94259220484 - info@museociclismo.it - Tutti i diritti riservati

I dati inseriti in archivio sono il risultato di una ricerca bibliografica e storiografica di Paolo Mannini (curatore dell'Archivio). Le fonti utilizzate sono svariate (giornali, libri, enciclopedie, siti internet, archivi digitali e frequentazioni sui vari Forum inerenti il ciclismo). Chiunque desideri contribuire alla raccolta dei dati, aggiunta di materiale da pubblicare o alla correzione di errori può farlo mettendosi in contatto con Paolo Mannini o con la Redazione.